Tra i dinosauri, i predatori più attivi erano quelli dotati di grossi artigli, come Deinonychus, alto 2 m e lungo fino a 3. Erano animali che cacciavano in branco, aggredendo le vittime con uno speciale artiglio delle zampe posteriori, tagliente come una lama di falce. La caratteristica peculiare della coda era la sua rigidità, garantita dall’ossatura interna di 40 vertebre, più voluminose del solito. Tale coda serviva all’animale a tenersi in equilibrio quando, reggendosi su una zampa sola, con l’altra sventrava la preda, nonchè a fargli compiere veri e propri balzi sulle vittime. Nei dinosauri artigliati, il rapporto tra volume corporeo e volume cerebrale era 25 volte più favorevole che nel brontosauro, e 6 volte migliore che nel Tyrannosaurus; nel complesso avevano l’intelligenza di uno struzzo. Le parti più sviluppate erano quelle deputate al coordinamento muscolare e al mantenimento dell’equilibrio.
L’unica testimonianza diretta di un combattimento fra dinosauri è venuta alla luce in Mongolia nel 1971, quando furono ritrovati gli scheletri completi di due animali avvinghiati l’uno all’altro (vedi immagine fondo pagina). Un Protoceratopo erbivoro (1) giaceva sul fianco, con l’aguzzo becco da pappagallo piantato nel petto di un giovane Velociraptor (2). Questi, un dinosauro dotato di grossi artigli a falce e di struttura scheletrica leggera, ghermiva il Protoceratopo per la testa. Nello scontro, i giovani e inesperti individui erano periti entrambi. Si trattò di una scoperta stupefacente poichè implicava che i due animali dovevano essere stati sepolti subito dopo la morte, probabilmente da una tempesta di sabbia; e così si conservarono intatti per milioni di anni.
La scoperta dei dinosauri dotati di grossi artigli ha modificato molti preconcetti sui dinosauri: questo gruppo era infatti veloce e agilissimo. In altre parole, la lentezza e la pigrizia generalmente attribuite ai dinosauri poco si confacevano a questi rapidi killer che cacciavano in branco.


Tyrannosaurus rex Percorsi di navigazione Dinosauri Struzzo

Periodi dell'Era Mesozoica
Triassico|Giurassico| Cretaceo

I Dinosauri da Record

Argomenti del Periodo Triassico
Inizio del Periodo Triassico| L'epoca dei Dinosauri| L'origine dei Dinosauri
I primi Dinosauri| I Dinosauri erbivori| Il ritorno al mare
Rettili che si nutrono di Organismi Marini| Rettili volanti e Rettili plananti
I Paracadutisti
Argomenti del Periodo Giurassico
Le ammoniti| I Pesci Lucertola| Il Plesiosauro| I Coccodrilli
Le Piante terrestri del Giurassico| I Dinosauri più grandi
I Brontosauri acquatici|I Dinosauri Carnivori| I Dinosauri Aculeati
Le Mandrie di Erbivori| Rettili volanti rivestiti di Pelliccia
I Mammiferi con Pelliccia| Gli Atolli del Giurassico a Solenhofen
Il primo Uccello: Archaeopteryx| Il Ginkgo

Argomenti del Periodo Cretaceo
Le Praterie del Cretaceo|Artigli| I Mari di Gesso| I Serpenti di Mare
Gli Insetti del Cretaceo| I Primi Fiori| I Dinosauri Corazzati
I Dinosauri Zucconi| I Dinosauri dotati di corna
I Dinosauri a Becco d'Anitra| L'Asilo-nido dei Dinosauri| Il Tyrannosaurus Rex
Duello Mortale| I Dinosauri Struzzo| Una Corazza Particolare
Gli Uccelli dentati del Cretaceo| L'Ascesa degli Uccelli| Il Quetzalcoatlus
I Mammiferi notturni

L'estinzione dei Dinosauri: catastrofe improvvisa o morte lenta?

DinoRings



View my Graphic Web Graphic by Bora

Mail to Bora Sign and View my Guestbook
Affida la tua mail al mio postino...
È lento ma arriva sempre!
Corri anche tu a firmare
il mio guestbook



Quick-Mail
Name:
E-mail:
Message to Webmaster:


Visitors: