Il Periodo Triassico (da 230 a 180 milioni di anni fa) è caratterizzato da formazioni rocciose analoghe a quelle del periodo Permiano, consistenti cioè in spesse stratificazioni di scisti rossi e arenaria, depositati in laghi, deserti e bacini di carattere temporaneo. L'attivistà vulcanica era notevole, specie in determinate zone. Sullo sfondo di questo ambiente naturale i rettili si svilupparono e determinarono stabilmente le basi della proprio supremazia. La progredita struttura del loro corpo e le uova protette da un guscio calcareo li rendevano in grado di sopravvivere ai repentini e spesso avversi mutamenti di clima e di stabilire la propria dimora in nuove zone che risultavano impraticabili per determinati animali, come gli anfibi, vincolati alla presenza dell'acqua. In quel periodo apparvero i primi dinosauri, le cui impronte fossili si possono oggi trovare in alcune rocce.
La supremazia dei rettili non era limitata solo ai continenti, dato che negli oceani vivevano in grandi quantità in un primo tempo, ittiosauri (simili a delfini) e, successivamente, caratteristici plesiosauri, alcuni di circa cinque o sei metri di lunghezza. Si sviluppavano nuovi tipi di spugne e di protozoi, mentre facevano le loro prima comparsa negli oceani gli odierni esacoralli, insieme a nuove specie di brachiopodi che sostituivano le primitive del periodo permiano. Gasteropodi e bivalvi si diffondevano rapidamente, insieme alle ammoniti, le quali subivano anche importanti modificazioni strutturali. Nel Triassico comparvero inoltre alcune specie di artropodi, simili alle aragoste, oltre agli attuali echinodermi e crinoidi. Sugli altopiani crescevano rigogliose cicadee e primitive conifere. Nelle zone a clima caldo-umido prosperavano felci ed equiseti.


Previous - Era Mesozoica Paths - Percorsi di Navigazione Next - Periodo Giurassico

Periodi dell'Era Mesozoica
Triassico|Giurassico| Cretaceo

I Dinosauri da Record

Argomenti del Periodo Triassico
Inizio del Periodo Triassico| L'epoca dei Dinosauri| L'origine dei Dinosauri
Saurischi ed Ornitischi
I primi Dinosauri| I Dinosauri erbivori| Il ritorno al mare
Rettili che si nutrono di Organismi Marini| Rettili volanti e Rettili plananti
I Paracadutisti
Argomenti del Periodo Giurassico
Le ammoniti| I Pesci Lucertola| Il Plesiosauro| I Coccodrilli
Le Piante terrestri del Giurassico| I Dinosauri più grandi
I Brontosauri acquatici|I Dinosauri Carnivori| I Dinosauri Aculeati
Le Mandrie di Erbivori| Rettili volanti rivestiti di Pelliccia
I Mammiferi con Pelliccia| Gli Atolli del Giurassico a Solenhofen
Il primo Uccello: Archaeopteryx| Il Ginkgo

Argomenti del Periodo Cretaceo
Le Praterie del Cretaceo|Artigli| I Mari di Gesso| I Serpenti di Mare
Gli Insetti del Cretaceo| I Primi Fiori| I Dinosauri Corazzati
I Dinosauri Zucconi| I Dinosauri dotati di corna
I Dinosauri a Becco d'Anitra| L'Asilo-nido dei Dinosauri| Il Tyrannosaurus Rex
Duello Mortale| I Dinosauri Struzzo| Una Corazza Particolare
Gli Uccelli dentati del Cretaceo| L'Ascesa degli Uccelli| Il Quetzalcoatlus
I Mammiferi notturni

L'estinzione dei Dinosauri: catastrofe improvvisa o morte lenta?



View my Graphic Web Graphic by Bora

Mail to Bora Sign and View my Guestbook
Affida la tua mail al mio postino...
È lento ma arriva sempre!
Corri anche tu a firmare
il mio guestbook



Quick-Mail
Name:
E-mail:
Message to Webmaster:


Visitors: